Home
Officina Pronto Intervento

Officina Pronto Intervento


La tua bici ha un Problemino? Portala da noi, Officina Pronto Interven…

La Via delle Acque in Valnerina

La Via delle Acque in Valnerina


Ti proponiamo una fantastica pedalata in Mountain Bike lungo l’asse del fi…

Bike Tour delle Cascate

Bike Tour delle Cascate


Gradevole escursione guidata in mountain bike nel Parco Fluviale del Nera, su un…

E-Bike la nuova frontiera della MTB

E-Bike la nuova frontiera della MTB


Con l´avvento delle nuove e-bike il ciclismo fuoristrada è diventat…

partenza16Fantastica giornata di sport in Valnerina con il XI° Bike tour della Vecchia Ferrovia. La manifestazione è ormai diventata una Classica del Cicloturismo Regionale, al Via il Presidente Regionale della Federazioen Ciclistica Italianasegue

 

 

 

Affluenza inaspettata per le non ideali condizioni metereologiche, ma la manifestazione è ormai il punto d’incontro per amici che condividono il piacere di cortopedalare insieme in un contesto magico ed inconsueto, dove si attraversano antichi viadotti e gallerie elicoidali di grande importanza ingegneristica.

Puntuale come al solito alle 9,35 la partenza, data direttamente dal Presidente FCI Carlo Roscini, con il parco gremito di ciclisti che si sono mossi in direzione Santanatolia di Narco per superare in sequenza; Castel San Felice ed il borgo di Piedipaterno. Sembra incredibile pensare che in questi luoghi un tempo passava un treno. Al ritorno i serpentone multicolore ha ripreso la via per Castel san Felice, chi era già soddisfatto tornava a Scheggino, chi invece se la sentiva saliva fino a Forca di Cerro per dirigersi a Tassinare. Da qui iniziava il tratto più spettacolare, 10 Km in un autentico Zig Zag tra i fossi Valligiana e Scentelle, fino a Sant’Anatolia di Narco, superando 5 gallerie, di cui 2 elicoidali e 6 viadotti, con un panorama mozza fiato sulla Valnerina. Anche i più stanchi alla fine sono arrivati soddisfatti per aver completato il giro più lungo. Eccezionale la location della manifestazione per il Pasta party e la ricca premiazione: l’Activo Pak di Scheggino, molto apprezzata dai partecipanti, più di 400 piatti di pasta serviti, segno che i ciclisti si sono mossi con famiglie ed amici al seguito, ottimo per l’indotto.

Tutti hanno collaborato in maniera egregia: l’amministrazione comunale di Scheggino che ha visto il Vice Sindaco presente alle premiazioni, i volontari della Protezione Civile di Santanatolia e i maestri della Scuola di MTB della Valnerina,  che insieme ai volontari della Blob Service, hanno cercato di dare il massimo per tutelare l’incolumità dei partecipanti.

premiazioniLa formula del Circuito Nazionale Bike Tour delle Vecchie Ferrovie, 3 prove in altrettante regioni Italiane, ha premiato ancora, una buona prte dei partenti proveniva da fuori regione i più lontani dalla Sicilia. Molto apprezzata la ricca premiazione con prodotti locali offerti da Urbani Tartufi, soggiorni vacanza in Umbria. Per l’occasione la premiazione è stata completata da moltissimi prodotti tipici della nostra terra: salamini, spallette, vino, legumi, olio e 5 cesti offerti da Umbria in Mountain Bike, tutti premi sorteggiati tra gli iscritti, che ha reso il dopo gara un po’ lungo ma molto coinvolgente.

Tutti i partecipanti hanno comunque ricevuto un gradito ricordo della manifestazione, uno apprezzato Zainetto personalizzato. Soddisfatti gli organizzatori, tutto è andato bene anche se migliorabile, l’entusiasmo non manca e se continuiamo ad essere premiati dalle presenze andrà sempre meglio. Un Grazie di cuore a tutti i partecipanti, ai cittadini di Scheggino che hanno accettato di buon grado l’invasione pacifica del piccolo borgo e a tutti coloro che hanno dato una mano, a presto ed arrivederci alle prossime iniziative!!!

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

 umbriamtb
 banner maestro
 
Opes